fbpx

Come fare un backup di un MAC

backup mac

Backup di un Mac: quali sono gli strumenti migliori per farlo?

Il backup di un Mac è sicuramente un’azione consigliata a tutti coloro che non vogliono correre il rischio di perdere all’improvviso i propri file o documenti. Fare il backup di un computer Mac è possibile con diversi strumenti. Il principale è Time Machine, una funzione inclusa di serie nei software macOS. Con lo strumento dedicato è possibile copiare i dati sul disco esterno o su una chiavetta USB per averli sempre a disposizione, qualunque cosa accada. Se invece vuoi effettuare il clonaggio dei tuoi documenti con impostazioni più avanzate allora puoi anche scegliere di clonare il contenuto del disco sul PC con un software gratuito o a pagamento pensato appositamente per i computer Mac.

Time Machine: per fare il backup di un MAC

Per fare il backup del tuo Mac puoi utilizzare la funziona di Time Machine che è integrata all’interno del macOS. Questo programma può essere eseguito in automatico e in modo programmato, per riuscire a salvare in modo ottimale tutti i dati come: foto, video, applicazioni, file, documenti, musica, file di sistema e persino e-mail. Con questo programma, puoi eseguire inoltre, anche il ripristino del backup in modo semplice e automatico nel caso in cui si eliminino all’improvviso i file presenti sul tuo Mac.

Per creare un backup con lo strumento Time Machine, dovrai avere obbligatoriamente uno strumento di archiviazione esterno da utilizzare per riuscire a salvare in modo corretto tutti i dati di Backup. Per l’archiviazione puoi optare per diverse unità esterne come: una pennetta USB o Thunderbolt, un’unità esterna collegata alla base AirPort Extreme oppure una AirPort Time Capsule. Questi ultime due unità sono dei prodotti Apple, che possono essere acquistati appositamente per il proprio PC Mac.

Una volta che avrai scelto il sistema di archiviazione che preferisci, potrai selezionarlo come preferito e utilizzare la Time Machine per fare il primo backup dei file presenti sul computer. Programmando dei backup periodici automatici, inoltre tutti i file che hanno subito delle modifiche rispetto a quello precedente saranno modificati e salvati nella loro nuova forma.

Software esterni per fare il backup di un MAC

Come accennato, se non vuoi fare un semplice backup dei dati con la Time Machine, ma desideri uno strumento più avanzato, allora puoi optare per un software esterno. In questo caso, puoi scegliere un programma dedicato ai computer Mac che prende il nome di Carbon Copy Cloner. Questo è un software a pagamento che permette però non solo di fare un backup dei dati, ma è possibile anche effettuare la clonazione dell’hard disk.  

Carbon Copy Cloner è un software che consente di copiare tutto il contenuto presente sul proprio disco fisso direttamente su un sistema di archiviazione esterno. Grazie a questo sistema è possibile, nel caso si rivelasse necessario, sostituire in poco tempo l’hard disk del Mac. Il download di Carbon Copy Cloner è molto semplice, basta andare sul sito ufficiale del software e scaricarlo. Per i primi 30 giorni il programma e gratuito dopo di ché se vuoi continuare a utilizzarlo dovrai acquistare una licenza personale al costo di 36,85 euro.